La Societa’ dei Vampiri: Lo Status

Lo status, dopo le ultime notti, non può essere più visto come prima. La Setta, pur esistendo ed avendo dei rappresentanti vigenti di ogni Clan che ha aderito ad essa, non ha più il controllo totale sulle scelte di ogni singolo Principato presente su un dato territorio. Si dice esistano ancora gli Arconti ed i Conciliatori (vedi Storia della Camarilla) ma non hanno più quella presenza asfissiante che avevano un tempo, infatti, difficilmente vengono messe in dubbio le scelte di un Principe nel suo Dominio (anche da un Anziano, presenza molto rara di questi tempi).

Andiamo a vedere come si è trasformato lo Status nell’attuale situazione politica:

il potere all’interno della Città Stato della Camarilla può determinare molte cose: essere influente, comandare un determinato territorio, poter legiferare o semplicemente avere diritto al rispetto che si confà con la vostra anzianità o i vostri meriti. Come possiamo determinare lo Status? Questo descritto di seguito è un metodo semplice ed intuitivo di come si possa determinare uno Status all’interno di una Città Stato della Camarilla e, di conseguenza, come comportarsi:

Principe

Sei il Signore indiscusso della tua città, hai poteri assoluti, seppur moderati da un Consiglio di Primogeniti presente nel Dominio.

La tua influenza è pari a 5 e non può essere modificata né positivamente e né negativamente da nessuno. Se nel Dominio è presente un Fratello con Status pari o maggiore a quello del Principe (ameno che non sia un Arconte o un suo Superiore), lo Status del Principe avrebbe un valore superiore a quello Status di 2 unità.

Esempio: Fratello del Clan Toreador con Status 5 insignito da alte Cariche della Camarilla o per merito sul campo, il Principe, in questo caso, avrebbe Status 7.

Conestabile

Sei colui che fa rispettare la legge all’interno del Dominio ed amministra la politica in assenza del Principe. Sei il Primo Consigliere nonché il braccio armato del Dominio. Nessuno può opporsi ad una tua decisione in materia tattica o strategica nelle questioni militari (tranne il Principe, ma succede di rado).

La tua influenza è pari a 4 e non può essere modificata se non per ordine del Principe o per provvedimenti dell’Arpia Maggiore.

Custode

Sei colui che fa rispettare le leggi all’interno degli Elysia. Nessuno si può opporre ad una tua decisione in merito alle questioni di protocollo all’interno di un Eliseo (tranne il Principe, ma succede veramente di rado).

La tua influenza è pari a 3 e non può essere modificata se non per ordine del Principe o del Conestabile.

Primogenito

Rappresentate in carica di un determinato Clan presente nel Dominio (solo chi possiede un Conciliatore all’interno del Concilio della Camarilla può assurgere a questa nomina).

Egli è il portavoce del volere di un determinato Clan in una serata d’Eliseo e non.

Come si suol dire: “Ottiene oneri e onori della posizione che ricopre”, perché questo? Perché nel caso in cui un fratello del suo stesso clan commette un’infrazione, lui verrà punito assieme al trasgressore.

Il Primogenito non potrà mai decidere autonomamente, dovrà sempre prima colloquiare coi propri Fratelli per poter portare la voce del suo Clan, qualora non lo facesse, infrangerebbe il protocollo e ciò che asserisce durante una riunione sarebbero parole senza valore.

Il suo Status all’interno della Società è pari a 3 e non può essere modificato se non per volere dell’Arpia Maggiore o del Custode.

Il Principe può interferire in un Consiglio di Primogeniti richiamando le Stagioni (lo vedremo successivamente).

Arpia Maggiore

Sei il burocrate massimo della Società vampirica. Nessuno può opporsi ad una tua decisione in merito all’Influenza in una riunione dei cainiti (tranne il Principe, anche se potrebbe perdere la sua posizione privilegiata se si dovesse opporre pubblicamente ad una scelta dell’Arpia).

La tua influenza è pari a 2 e non può essere modificata se non per ordine del Principe o del Custode (può variare in base al numero dei Primogeniti che appoggiano la tua carica).

 

Il Valore della Carica in un Dominio

Non bisogna soffermarsi al mero valore di Status di una Carica all’interno di una Corte perché essa avrà sempre molto peso agli occhi del Principe.

Rispettate sempre un Custode anche se il vostro Status supera di gran lunga il suo, ricordate che lui può cacciarvi dall’Eliseo.

 

Altri Status allInterno della Camarilla

Vile, Senza Clan, Sangue Debole

il valore del loro Status è pari a 0. A loro è concessa la vita solo per volere del Domitor ma non hanno alcun diritto, solitamente vengono distrutti.

Indipendente

Nessuno Status per coloro che non fanno parte della Setta (possono esservi eccezioni alla regola), ma bisogna ricordarsi che sono pur sempre ospiti ed ottimi alleati (quando serve).

Infante

lo status di questo vampiro è pari a 0 ed esso dovrà essere sempre controllato dal suo Sire perché sottoposto alla 4^ Tradizione della Camarilla.

Riconosciuto

(solitamente tutti gli appartenenti ad una Città Stato della Camarilla sono riconosciuti, salvo piccole eccezioni), Massa (utilizzato per coloro che non hanno nessun riconoscimento particolare): questo è il primo gradino verso il riconoscimento di Status maggiori. In questo caso lo Status assegnato al fratello Riconosciuto è pari a 1. Ogni Vampiro dei Clan appartenenti alla Setta ha diritto di essere Riconosciuto. Ogni Principe può riconoscere l’appartenenza alla Camarilla e concedere Asilo e protezione ad un fratello di un Clan non aderente alla Setta, da quel momento, esso ne farà parte con tutti gli oneri e gli onori.

Ancilla

gli anni hanno portato al riconoscimento di questo Status (solitamente assegnato da un Fratello più alto in grado). Questo permette al Vampiro di essere un Fratello influente nella Setta. La tua Influenza è pari a 3.

Anziano

le tue gesta e tuoi metodi sono noti a tutti. Sei un membro illustre nella Setta e nei tuoi anni trascorsi all’interno della politica della Camarilla hanno fatto sì che tale riconoscimento divenisse tuo di diritto (raro vederne uno in giro). La tua Influenza è pari a 4.