Petali Purpurei – Eliseo del 28 agosto

Petali Purpurei,  n°11

Eliseo del 28 agosto

Cosa c’è di meglio che essere accolti da un ex Principe retrocesso a Ciambellano, con ben poche capacità per questo ruolo, e concludere la serata con una chiacchierata al chiaro di luna con i Figli di Gaia?

Beh, un bel po’ di cose!

L’ultimo Eliseo non è stato certo movimentato come il precedente, ma non sono mancati momenti di tensione per il Secondo Stato e i sudditi tutti: accontentare un regnante conosciuto come Il Tiranno non può essere certo un compito facile… Ma la Corte ha avuto occasione di scoprire che Sua Eccellenza Antonello De Valle, pur essendo fermo, anzi granitico, nelle sue decisioni, non è disposto a sacrificare inutilmente i componenti del Suo Dominio.

La missione a L’Aquila, da egli indetta, non si è trasformata infatti nel massacro che tutti temevano, ma è stato un – quasi – civile dibattito tra i Fratelli e il Branco, grazie anche all’intercessione del Lupo Bianco, il Fratello Teodorico Cantelmo.

Mentre il Principe De Valle e i patrizi presenti (Salvatore Pretatti, Orlando De Valle e Alice Piccolomini – “degna figlia di suo padre”) sono rimasti ad annoiars… ehm, al sicuro in Eliseo, i Fratelli hanno messo in chiaro le proprie condizioni. I Figli di Gaia hanno avanzato la loro proposta, e hanno dato al Dominio un mese per pensarci.

Questa volta, il futuro è davvero nelle mani di tutti noi.

Gertrude Jekyll

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.